EVENTI

Buon Compleanno Alfa Romeo: l’evento

21 giugno, 2020

E’ andato sold out l’evento di riapertura del Museo Fratelli Cozzi. Grazie a tutti coloro che hanno partecipato, ci eravate mancati davvero tanto! Ecco come è andata la riapertura.

Non poteva che essere una splendida giornata di sole a celebrare l’uscita dal lockdown per il Museo Fratelli Cozzi: un primo esperiemento di riapertura dopo l’entrata in vigore delle norme anti covid che ha avuto un grande successo anche grazie alla collaborazione dei nostri ospiti che sono stati attenti nel rispettare distanze e procedure di ingresso.

Preziosissima la collaborazione di CMAE storico Club Milanese Automotoveicoli d’Epoca fondato nel 1959 che ha partecipato all’evento con i suoi equipaggi, arricchendo l’esperienza della visita con la bellezza delle stupende auto che hanno sostato nel parcheggio del Museo per farsi ammirare e concedere qualche scatto ai loro fans. Nelle foto della gallery, potete ammirare con i vostri occhi alcuni modelli e gustare le emozioni della giornata, grazie agli scatti di Luca Danilo Orsi.

L’evento è stato realizzato in collaborazione con Ruoteclassiche che ha lanciato un contest tra i suoi lettori, regalando l’ingresso al Museo Fratelli Cozzi a dieci Alfa Romeo d’epoca, con i relativi equipaggi. #Insiemeperilclassico.

“La voglia di vivere insieme la comune passione per i veicoli storici è sempre più incontenibile dopo questo lungo periodo di distanziamento sociale forzato” Luca Gastaldi (Asi)

Siamo stati, inoltre, con “Asi sulle strade d’Italia”, collegandoci in diretta facebook e instagram e partecipando così all’evento web che ha permesso uno “speciale giro d’Italia in collegamento con i club federati ASI che hanno mostrato  le bellezze dei propri territori direttamente dall’abitacolo di auto storiche in movimento o, come nel nostro caso, da location particolari. Un vero e propio “raduno diffuso”, un viaggio coinvolgente e appassionante, grazie al quale è stato possibile vivere le realtà motoristiche e paesaggistiche di tutta la Penisola, dalla Valle d’Aosta alla Sicilia”.

(Ci trovate a 3.42.00)