CULTURA e PASSIONE

Le storie di Pietro Web

25 marzo, 2020

Più di 5000 persone hanno seguito le “Storie di Pietro” web edition, un gesto importante per dire tutti insieme che #LaCulturaNonSiFerma

Anche noi, come tutti, siamo rimasti travolti da quanto sta accadendo nel nostro Paese e, ormai, nel mondo. La pandemia è una tragedia per moltissimi e, credeteci, ci siamo interrogati molto su cosa fare e se farlo, poi abbiamo scelto. Abbiamo scelto di cercare di trasmettere quella forza e quella passione che contraddistinguono la storia del Museo. In oltre 60 anni di storia si sono avvicendate crisi, terrorismo, rinascite e ogni volta abbiamo tenuto duro e non vogliamo smettere di farlo ora. Per questo abbiamo pensato a un piccolo esperimento che, grazie alla vostra passione e al vostro carattere da veri alfisti, ha dato ottimi risultati.

Abbiamo creato  un evento WEB, che potesse trasmettere un senso di condivisione e vicinanza, chiamando all’appello la nostra “star” Pietro Cozzi e tutta la community che segue il nostro profilo Facebook. 3 video con le “Storie di Pietro” pubblicati in 30 minuti, mezz’ora di tempo per sostenere due messaggi importanti: 

#LaCulturaNonSiFerma e #DivisiMaUniti #LaCulturaCura

Il risultato è stato sorprendente! Quasi 5000 le visualizzazioni in soli 30 minuti (oggi ampiamente superate) con più di 1000 interazioni. Grazie di cuore per aver  fatto sentire così forte il vostro affetto. Vogliamo contraccambiare continuando a starvi vicini insieme ai nostri Partner. Nei loro siti troverete tantissime attività da svolgere da casa, alcune dedicate anche agli alfisti più piccoli. Ne abbiamo selezionate alcune che trovate qui di seguito.

LA PROPOSTA DI MUSEOCITY consiglia…

Pinacoteca di Brera: Appunti per una #ResistenzaCulturale Brera non è solo un bel palazzo nel centro di Milano, una sequenza di sale, una – seppur meravigliosa – raccolta di capolavori. Brera è una visione e un’anima nel cuore della sua città: le porte chiudono, ma il cuore deve continuare a battere. Come raggiungere lo scopo principale, il servizio al pubblico, in un simile contesto? Come affiancare Milano e i suoi cittadini in questo momento buio? Rendendo la cultura “agile”: attraverso le iniziative social la Pinacoteca sta garantendo l’accesso al museo e alla biblioteca, in attesa che quest’ombra passi. Scopri tutti gli approfondimenti sul canale YouTube della Pinacoteca.

LA PROPOSTA DEL FAI #ItaliaMiManchi 

Alla Casa Noha, Lella Costa legge “Cristo si è fermato a Eboli” di Carlo Levi. Dal cuore dei Sassi, direttamente dal Bene FAI in cui viene proiettato, un suggestivo estratto dal video immersivo “Viaggio straordinario nella storia di Matera”.

LA PROPOSTA DI MUSEIMPRESA

Museimpresa crede nell’importanza di continuare a diffondere cultura, utilizzando al meglio i propri canali, adesso soprattutto quelli digitali, per arrivare a parlare ad un pubblico sempre maggiore e perché no, in queste giornate in cui la riflessione si fa più attenta, più aperto a conoscere nuovi temi, come quelli legati alla cultura d’impresa, alla storia economica, alle esperienze che nel corso del tempo hanno costruito sintesi originali tra saperi umanistici e conoscenze scientifiche, memoria e innovazione.