EVENTI 

Il Museo Fratelli Cozzi     al Best Location Awards

23 giugno, 2018

Valorizzare e regolamentare l’industry, stabilendo un codice deontologico condiviso, creare un dialogo costruttivo tra agenzie e aziende per una live communication di qualità, una concorrenza leale e il riconoscimento del valore della creatività“, sono le parole tratte dall’editoriale di Salvatore Sagone, direttore responsabile e presidente di ADC Group. 

Anche il Museo Fratelli Cozzi era presente alle Officine del Volo di Milano, per celebrare il primo anno del Club degli Eventi, che avremo l’onore di ospitare a settembre.  Come scrive lo steso Sagone il Club degli Eventi “rappresenta già un faro di cultura per tutto il settore”.

A ottobre invece si terrà l’atteso BEA – Festival Italiano degli Eventi e della Live Communication di ADC Group, prima e unica iniziativa in ambito italiano esclusivamente dedicata alla event industry e live communication. Il BEA Festival nasce nel 2015 ed è una piattaforma unica per incontrare i maggiori professionisti del settore – aziende, agenzie, partner, creativi, incrementare il proprio business, coltivare occasioni di contatto, fare formazione attraverso contenuti e speaker di alto livello, visionare e celebrare i progetti della migliore creatività e produzione italiana. All’interno della due giorni del BEA Festival si tiene il BEA – Best Event Awards, alla sua quindicesima edizione, il primo Premio dedicato ai migliori eventi italiani, divenuto un benchmark di eccellenza per tutto il settore.

Accanto al BEA – Best Event Awards, vengono celebrati anche il BEA – Best Event Organization Awards (seconda edizione), premio dedicato all’eccellenza produttiva e logistica, e il Best Location Awards (terza edizione), che riconosce valore alle migliori venue per eventi al quale parteciperà anche il Museo Fratelli CozziTutti i progetti candidati ai Premi di ADC Group sono valutati da una giuria composta da aziende top spender nel settore eventi e dalle maggiori associazioni. I rappresentanti della giuria sono prevalentemente event manager e direttori marketing/comunicazione provenienti da tutti i settori merceologici.