La Bellezza è una forma del Genio, anzi, è più alta del Genio perché non necessita di spiegazioni. Essa è uno dei grandi fatti del mondo, come la luce solare, la primavera, il riflesso nell’acqua scura di quella conchiglia d’argento che chiamiamo luna.
(Oscar Wilde)

Il laureato su Alfa Romeo

Indimenticabile scena tratta da Il Laureato

La visita didattica al Museo Fratelli Cozzi è l’occasione per gli studenti di vivere l’esperienza della Bellezza. Attraverso la collezione di Alfa Romeo, prodotte dal 1950 a oggi, il Museo racconta la storia di un’azienda tra le più rinomate del Made In Italy.  I modelli esposti, interpretano mode e mercati, raccontando pagine indimenticabili di tecnologia industiale, design e narrando, al contempo, la storia italiana dalle grandi fabbriche ai giorni nostri.

Pietro Cozzi

Pietro Cozzi

Ma non solo. Il Museo Fratelli Cozzi è la storia di un’azienda locale, fondata nel 1955 da Pietro Cozzi.  Una case history da conoscere e analizzare come esempio di marketing territoriale, dal dopo guerra alla globalizzazione.

Il Museo dispone di uno spazio Lab, dove sono raccolti un centinaio di poster d’epoca, fotografie, disegni di auto mai entrate in produzione, libretti uso e manutenzione, numeri da collezione di Quattroruote e una quindicina di trofei di corse Alfa, disegnati da Gio Pomodoro, Lucio Fontana, Luciano Minguzzi, Agenore Fabbri e molti altri artisti di fama del 900.

Per ricevere maggiori informazioni e prenotare la vostra visita didattica scrivete a info@museofratellicozzi.com