CULTURA
Grazie per quello che ci avete insegnato!
19 novembre, 2017

Pensavamo di offrire un momento di apprendimento ai nostri visitatori e abbiamo ricevuto in cambio, tanto sapere e tante emozioni che trasformeremo in nuova energia per il Museo.

Si è appena conclusa la Settimana della Cultura d’Impresa, promossa da Museimpresa e intitolata per il programma nazionale “Linguaggi della Crescita: Impresa, Cultura e Territorio”. Per noi è stata la prima partecipazione, essendo entrati da un anno in Museimpresa. Pensavamo di offrire un momento di apprendimento ai nostri visitatori e abbiamo ricevuto in cambio, tanto sapere e tante emozioni che trasformeremo in nuova energia per il Museo.

Abbiamo sottotitolato il nostro percorso “Impresa Eroica”, perché siamo convinti che essere imprenditori richieda una buona dose di eroismo e se aggiungiamo al piano aziendale anche la volontà di fare Cultura e sostenere l’Arte, allora occorre essere decisamente degli Eroi.

La settimana è stata inaugurata con un’anteprima di prestigio grazie alla presenza di Oscar di Montigny che ha presentato il suo libro “Il tempo dei nuovi Eroi“.           S

Il secondo appuntamento aperto al pubblico, intitolato “Eroi a quattro ruote” ha visto protagonista Andrea Vecchi, presidente Alfa Club Milano ed esperto alfista che ha raccontato la storia eroica della baronessa Maria Antonietta Avanzo. E’ stata una bellissima sorpresa per il Museo che, grazie al progetto Woman In Power,  ha sostiene da sempre il messaggio: “Donne&Motori… gioie e basta”.

In una settimana dedicata alla Cultura, non potevano mancare gli incontri dedicati alle scuole e all’informazione.

Il primo appuntamento, organizzato venerdì 10 novembre, ha visto la partecipazione degli studenti dell’Istituto Carlo Dell’Acqua di Legnano, accompagnati dal prof. Corrado Quartarone, con la partecipazione di Riccardo  Farina in rappresentanza della delegazione FAI Area Nord Ovest per presentare il progetto: Studenti Ciceroni: un’esperienza eroica.

Mercoledì 15 novembre, seguendo il tema “Linguaggi della crescita”, abbiamo ospitato Enzo Mari, direttore della testata giornalistica SempioneNews, per affrontare insieme ai suoi corsisti il tema “eroico” del Giornalismo Glocal. 

 

 

Foto by Federico Mari per SempioneNews